SIC - Società Impianti Calce

Búsqueda

Utilizzo della Calce

en seis: home > Cal > Utilizzo della Calce

i numerosi usi della calce A causa della molteplice possibilità di utilizzo offerte dalla calce e dai suoi derivati, non è facile stilare un elenco esaustivo di tutti i possibili usi a cui tali prodotti possano essere destinati, è pertanto necessario limitarsi a quelli che rivestono maggiore importanza commerciale.

E’ certo che il tipo di utilizzo della calce nelle varie regioni del mondo è fortemente influenzato dalla specificità delle industrie presenti in loco e dal loro grado di sviluppo.

Leggendo le statistiche disponibili ci si accorge che in regioni in cui l’economia è ancora a livelli molto elementari, l’uso della calce è prevalentemente legato all’industria delle costruzioni ed all’agricoltura, invece se ci spostiamo verso aree a maggiore intensità industriale, l’utilizzo della calce per l’edilizia e l’agricoltura diminuisce in percentuale sui consumi e trova maggiore spazio nell’utilizzo industriale.

Nelle regioni ancora più ricche notiamo che una quota significativa dei consumi di calce è legata anche alle attività di neutralizzazione dei fumi o delle acque reflue e della bioedilizia utilizzi che essendo legati ad una sensibilità ambientalista sono in continuo aumento.

produzione mondiale di calce La produzione mondiale di calce è stimata in oltre 300 milioni di tonnellate per anno, circa un terzo della produzione di calce mondiale è ottenuta sommando le sole produzioni di Cina, USA e Russia. In Europa il massimo produttore di calce è la Germania con circa 10 milioni di tonnellate anno seguita alla pari da Italia e Francia con circa 4 milioni di tonnellate anno ognuna.

Escludendo i prodotti petroliferi, i quali però trovano principalmente un loro uso specifico, dopo l’acido solforico la calce è la più prodotta materia chimica di base al mondo.

Le principali caratteristiche che rendono dal punto di vista economico, la calce e i suoi sottoprodotti, largamente utilizzati nei settori più diversi sono anzitutto la loro facile reperibilità in tutte le parti del mondo con un basso costo di produzione.

Dal punto di vista tecnico la calce interviene principalmente in tutti i processi produttivi nei quali è necessario avere un agente basico (alcali) o un componente chimico con elevato grado di affinità con altri elementi della tavola periodica.




PRINCIPALI IMPIEGHI DELLA CALCE E DEI SUOI SOTTOPRODOTTI


Industria dell’acciaio
  • desolforazione dell’acciaio
  • scorificazione dell’acciaio
  • rivestimento refrattario

Industria chimica
  • produzione ipoclorito di calcio
  • produzione del carburo di calcio – acetilene
  • agente precipitante dei metalli in sospensione
  • produzione del PCC (precipitated calcium carbonate)
  • produzione soda
  • monocalcio fosfato
  • calcio fosfato
  • tricalcio fosfato
  • cloruro di calcio
  • Industria farmaceutica
Costruzioni
  • malte per legare i mattoni
  • intonaci
  • stucchi
  • pitture
  • consolidamento suoli argillosi
  • preparazione dei sottofondi stradali
  • mattoni silico alluminosi – gas beton blocks
  • additivo nella preparazione dell’asfalto
Protezione ambientale
  • neutralizzazione delle acque industriali o cittadine
  • controllo del PH
  • desolforazione dei fumi
  • controllo dell’eutrofia dei laghi
Agricoltura ed industria alimentare
  • correzione del PH del terreno
  • produzione dello zucchero
  • remineralizzazione delle acque
  • disinfestazione delle stalle
  • fertilizzanti
  • pesticidi
  • produzione del formaggio
  • produzione di gelatine o glutine animali
  • conservazione della frutta
  • mangimi per zootecnia
  • allevamento delle ostriche
Altre applicazioni industriali
  • industria della carta come sbiancante e massa
  • concia delle pelli
  • produzione dell’alluminio
  • produzione dei detergenti
  • paste lucidanti
  • produzione del PVC
  • produzione del gel coat
  • produzione del vetro
  • produzione di vetri per l’assorbimento dei raggi X
  • produzione di materiali termicamente isolanti
  • produzione di refrattari
  • industria dell’oro
  • industria dell’argento
  • industria dell’uranio
  • industria del rame
  • trivellazione dei pozzi petroliferi
  • produzione del mercurio
  • produzione di materiali per demolizione non esplosivi
  • agente riscaldante per i cibi pronti
  • produzione del cromo
  • produzione del nikel
  • produzione delle vernici
  • industria della ceramica
  • produzione dei grassi lubrificanti